15/11/14

Pumpkin pudding – Budino di zucca



Anche questa volta ho voluto provare qualcosa di nuovo e di diverso e ho scelto di fare un’altra cosa dolce con la zucca. La zucca è di per se dolce se è matura a sufficienza e se ha assorbito abbastanza calore del sole mentre cresceva nei campi. Solitamente in questo periodo trovo ancora delle ottime zucche!

Non avevo mai fatto il budino home-made prima d’ora, anche se amo la sua consistenza e la sua cremosità. Per me il budino deve essere rigorosamente al cioccolato (o forse dovrei dire: doveva esserlo!), non amo il sapore della crema o dei budini alla frutta. Sono troppo dolci per me!

E allora avevo deciso: si fa il budino! Il risultato è stato un vero successo. Cremoso, dolce ma non troppo e speziato, ma il profumo e l’aroma della spezie non hanno coperto la fragranza della zucca. Mentre il budino sobbolliva piano piano sul fuoco, l’odore della zucca sgorgava dai piccoli geyser che si formavano sulla sua superficie e si dissolveva nell’aria. Questo budino è una vera delizia dal sapore delicato e di colore bellissimo!






BUDINO DI ZUCCA
(per due pirottini piccolo)
150 gr di purea di zucca
40 gr di zucchero di canna
150 ml di latte
20 gr di maizena
¼ di cucchiaino di spezie miste (un misto di noce moscata, zenzero, chiodi di garofano e la cannella in polvere)
Una noce di burro
Per decorare:
cannella in polvere o biscotti sbriciolati (o altro a piacimento)

Prima di tutto bisogna fare cuocere la zucca al forno per ottenere la purea asciutta. Tagliare la zucca a metà, coprire la parte del taglio con la stagnola (per non farla bruciare) e cuocerla nel forno a 200°-220°C per circa 40 minuti. Raffreddare la zucca, eliminare i semi e togliere la buccia.
Frullare la polpa della zucca con poco latte per ottenere la purea.
Scaldare una noce di burro in un tegamino a fuoco basso e quando il burro si sarà sciolto aggiungere la maizena. Mescolare bene i due ingredienti e cominciare ad aggiungere il latte poco alla volta per evitare che si creino i grumi. Aggiungere la purea di zucca e le spezie miste e continuare a cuocere il composto a fuoco basso mescolando di continuo per circa 10 minuti. Il budino è pronto quando raggiunge una consistenza densa e omogenea . Versare il budino ancora caldo nei pirottini e lasciarlo raffreddare (fuori dal frigorifero).
Decorare la superfice del budino prima di servirlo, in questo modo l’ingrediente che viene scelto per la decorazione rimarrà asciutto e fragrante!





La cannella è la scelta ideale, ma ho provato a spolverare i budini anche con biscotti al caramello sbriciolati e devo dire che il sapore è altrettanto invitante. Sto già pensando che la prossima volta potrei spolverarli con gli amaretti sbriciolati, oppure con il cioccolato, oppure . . . 





2 commenti:

  1. Ho capito perché mi dicevi che cucini un sacco di zucca... perché a giudicare da questo budino ti viene parecchio bene!

    RispondiElimina
  2. Questo budino è stata una vera sorpresa. E poi questo colore così intenso e caldo!

    RispondiElimina