25/04/14

Treccia con la marmellata di arance

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO ALLA RACCOLTA{ #Vogliadi #tuttoalforno }


Mi piace impastare a mano, mi piace il calore della pasta mentre la lavoro. La sento respirare sotto le dita. Ed è (quasi) sempre un successo, ma è anche una sorpresa vedere la sua forma che lievita come solo “lei” lo vuole e cresce quanto “lei” vuole crescere.
Ho visto fare la treccia di pasta lievitata nel programma di Benedetta Parodi e l’ho fatta a modo mio. La ricetta è simile alla ricetta del Pan Brioche, veloce da preparare ma il risultato è molto soddisfacente.
Questa treccia non è sopravvissuto a lungo, non era possibile conservarla per farle qualche scatto in più. Ma la colpa è soltanto sua, profumava di vaniglia e arancia, era tiepida e morbida, semplicemente . . . irresistibile!



TRECCIA CON LA MARMELLATA DI ARANCE

Per la pasta:
12 gr di lievito di birra
120 ml di latte
60 gr di burro
50 gr di zucchero
zucchero vanigliato (o 1 cucchiaino di preparato di Vanilla&Staubzucker)
1 uovo piccolo
325 gr di farina 00
scorza grattugiata di un’arancia non trattata

Per il ripieno:
marmellata di arance q.b.
mandorle tagliate a lamelle

Scaldare il latte, aggiungere lo zucchero e sciogliere il lievito. Sbattere leggermente l’uovo e tenerlo da parte. Nella farina aggiungere lo zucchero vanigliato, la scorza grattugiata di arancia ed il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, aggiungere l’uovo sbattuto ed il lievito sciolto nel latte con lo zucchero.
Impastare bene e lavorare la pasta per 10 minuti circa fino a quando la pasta non si stacchi dalle mani (le mani dovrebbero rimanere pulite). Fare riposare la pasta per circa un’ora. Una volta lievitata la pasta, stenderla con il mattarello, dandole la forma rettangolare. La pasta stesa deve essere alta 5mm. Il centro del rettangolo deve rimanere intero, tagliare i lati lunghi a strisce diagonali larghe 2cm.
Spalmare la marmellata sul cento della pasta, cospargerla con le mandorla tagliate a lamelle e intrecciare le strisce laterali della pasta sopra la parte con la marmellata e mandorle dando la forma al dolce.
Cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per 25-30 minuti. Quando la treccia comincerà a dorarsi spalmare la superficie con la marmellata diluita in un po’ d’acqua e cospargerla con lamelle di mandorle. Finire di cuocere il dolce e una volta sfornato e raffreddato spolverarlo con lo zucchero a velo.


CON QUESTA RICETTA PARTECIPO ALLA RACCOLTA{ #Vogliadi #tuttoalforno }







Nessun commento:

Posta un commento